Studio e creazione del logo

Il logo, abbreviazione di logotipo, rappresenta una scritta o un simbolo, e di solito rappresenta il tipo di azienda o prodotto a cui fa riferimento. L’azienda si dovrà identificare nel logo e possono essere puramente grafici, come simboli o icone, o costituiti dal nome dell’azienda, logo o word
studio-e-creazione-del-logo-grafica-e-designmark.

Avere un logo professionale è ormai diventato indispensabile, perché rende identificabile l’azienda con un effetto immediato. Il logo potrebbe essere accompagnato anche da uno slogan, il payoff, che serve per rafforzare l’identità del marchio.

il logo, essendo quindi un segno grafico particolare che può comprendere disegni, lettere, cifre, e deve essere riprodotto anche su eventuali confezioni e deve rispettare le combinazioni cromatiche e deve differenziare i vari prodotti.

Elemento fondamentale che deve avere il logo per essere originale e riconoscibile, è la scelta del colore che deve risaltare, ma soprattutto deve rientrare nell’ambito cromatico in cui l’azienda si identifica. Scegliere il colore del logo è una decisione importante perché durerà nel tempo, se la scelta è stata fatta con coerenza.

Progettare un nuovo logo potrebbe richiedere un convolgimento di un team marketing e design per capire al meglio i valori e il concetto dell’azienda.

Per avere una massima usabilità, il logo deve essere compatibile con internet. Ormai i dispositivi digitali, stanno sempre di più entrando nell’uso quotidiano e quindi il logo deve essere formattato e riadattato per i monitor di grandi dimensioni e per i piccoli dispositivi, e quindi con l’evoluzione del logo per i dispositivi si è optato per loghi con colori e linee più forti, per evitare il mescolamento degli elementi più piccoli.

Per essere tutelato, il logo deve essere registrato, ma per esserlo il logo deve rispettare alcuni parametri, tra cui:

L’originalità: deve cioè avere un carattere distintivo e non deve essere già presente sul mercato.

Verità: ci devono essere segni idonei, che non ingannino il pubblico, in particolare sulla provenienza geografica.

Novità: non deve essere già usato in precedenza da altre ditte o aziende che offrono servizi simili. Il requisito della novità è distintivo perché da un nuovo significato al quel tipo di simbolo magari usato per altri motivi.

Se il nuovo logo non rientrasse in queste norme, o in qualche modo inganna il pubblico non esprimendo chiaramente il concetto viene a decadere ed è considerato nullo.

Contattaci

Desideri creare il tuo logo?
Non esitare a contattarci!